CONCORSO

Sulle organizzazioni di volontariato

indietro

Il corso bilingue del Liceo Classico si caratterizza soprattutto per la presenza dell'atelier bilingue, che occupa una porzione variabile (tra 50% e 16%) dell'orario di insegnamento di quasi tutte le materie. ll tratto distintivo di questa modalità didattica è, da una parte, l'uso del francese, e dall’altra il tentativo di impiegare metodologie diverse dalla lezione frontale e di individuare obiettivi diversi dall'acquisizione di nozioni e dall'esercizio dei ragionamenti ad esse collegate. I lavori che proponiamo alla valutazione del concorso Bongiovanni risultano proprio dall'attività di atelier bilingue svolta nel periodo 2006-2007. Non si tratta di materiali didattici integralmente riutilizzabili, ma del frutto di esperienze che è possibile rivivere in contesti diversi, magari utilizzando i nostri lavori come base per approfondimenti successivi.

Presentazione di alcune associazioni di volontariato operanti in Valle d'Aosta.

I lavori qui presentati ci hanno occupati durante il terzo anno (2006-07) del progetto denominato Comenius la cui durata era triennale. Si è trattato, come in precedenza, di lavori di gruppo che hanno avuto per oggetto delle realtà ancora più vicine e concrete di quelle prese in esame negli anni precedenti. Nelle nostre intenzioni, infatti, per produrre le schede di presentazione delle varie associazioni gli allievi non avrebbero dovuto limitarsi a reperire documentazione su di esse, ma prendere contatto con le persone che concretamente le incarnano e ne portano avanti il lavoro, visitare le loro sedi, vedere che cosa vi si fa.

La classe quinta ginnasio di quest'anno ha recepito, nella sua maggioranza, questa impostazione, come si può vedere dai lavori realizzati: presentazioni power-point, filmati di interviste, filmati di immagini e audio prodotti con movie-maker, spot televisivi.

Si tratta di lavori in cui sono apprezzabili lo sforzo progettuale e la volontà di utilizzare strumenti tecnologici abitualmente non utilizzati a scuola (o almeno non per finalità didattiche ...); la qualità, invece, spesso lascia ancora a desiderare, ma d'altra parte il lavoro che richiederebbe la produzione di un filmato di qualità, anche solo della durata di dieci minuti, eccede l'impegno che si può richiedere per un'attività scolastica come quella qui realizzata.

Associazione Nazionale Alpini:

Associazione Donatori di Midollo Osseo